L’Illinois è l’undicesimo stato americano a legalizzare la marijuana.

Martedì, Il nuovo governatore democratico dello Stato, ha firmato un disegno di legge che legalizza l’uso ricreativo per gli adulti.

Il Governatore JB Pritzker ha fatto una bella campagna in merito e l’Assemblea Generale dell’Illinois ha poi approvato una legge che legalizza e regola la produzione dal 31 maggio.

“Con il processo legislativo, l’Illinois mostra il meglio della democrazia: un profondo impegno bipartisan per migliorare la vita di tutti i nostri cittadini”, ha detto Pritzker in una dichiarazione dopo la firma sulla legge.

“Anche se in ritardo, la legalizzazione della cannabis per ugli adulti, apporta un cambiamento importante per il nostro Stato ed è la cosa giusta da fare. Questa legislazione cancellerà i registri relativi ai reati legati alla cannabis, per i casi nonviolenti, attraverso un’efficace combinazione di espulsione automatica e azione giudiziaria individuale”.

In questa foto, il Governatore J.B. Pritzker consegna osservazioni alla conferenza legislativa per il 2019 del North America nel Building Trades Union (NABTU) a Washington il 9 aprile 2019. Jeenah Moon / Reuters

L’Illinois ora si unisce agli altri 10 stati e il Distretto della Columbia nel permettere l’uso legale della marijuana. La legalizzazione entrerà in vigore in Illinois il 1 ° gennaio 2020.

La National Conference of State Legislatures riporta che ci sono altri 13 stati in cui la marijuana è stata depenalizzata. Piccole quantità destinate al consumo personale possono portare a un’infrazione civile o locale solo in questi Stati.

Illinois e Missouri sono vicini di casa, ma mondi a parte ad esempio per quanto riguarda l’aborto.

A New York invece, il legislatore statale, ha recentemente optato per depenalizzare la droga e vedere il possesso di fino a 2 once come una violazione anziché un crimine.

La legalizzazione della marijuana in Illinois è vista da alcuni come l’ultima di una serie di politiche progressiste o orientate a sinistra implementate da Pritzker.
(Più di 9.000 condanne per la marijuana sono state liquidate nell’ultimo caso in cui le città hanno preso provvedimenti)

In Italia invece si fa la guerra alla Cannabis Light, una roba che ha veramente dell’incredibile.

Carlo Pettinella

Fonte